I petali e l'oceano di Etty Hillesum (pagine mistiche)

2 comments


Il gelsomino della casa è completamente sciupato
dalla pioggia e dalle tempeste degli ultimi giorni,
i suoi fiori bianchi galleggiano qua e là
sulle pozzanghere scure e melmose
sul basso tretto del garage.
Dentro di me, però, in qualche luogo,
esso continua a fiorire indisturbato,
esuberante e tenero come sempre.
Spande il suo profumo tutt'intorno alla casa,
dove Tu abiti, mio Dio...

Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

2 commenti:

  1. paracchini17/06/11, 00:00

    Scusa Lucia, ma mi pare che il gelsomino non sia sciupato.

    RispondiElimina
  2. laprimaparola17/06/11, 19:48

    Il mio gelsomino era in attesa di essere buttato, dopo la devastazione di questo gelido e inclemente inverno.
    Per fortuna che non ce ne siamo potuti occupare per via di impegni prioritari alla persona.
    Così,con sommo stupore,  ci siamo accorti che un piccolo gemoglio nascosto si è esteso a tal punto da doverlo ancorare alla rete.
    Chissà se metterà i fiori?
    Ma io sono contenta lo stesso, perchè è vivo.

    RispondiElimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...