mercoledì 23 febbraio 2011

Il Segno della Croce diH. Newman




Ogni volta che questa mia carne peccatrice
la attraverso con il segno della croce,
pensieri buoni in me prendono le mosse e rinnovano
la loro assopita forza divina;
sempre dalla croce erompe
un nobile coraggio
di soffrire e di fare.

Chi mai direbbe che gli spiriti dell'odio,
tutt'intorno, sciolti per la breve ora d'aria,
non tremino alla vista
e schiamazzino il loro abbattimento?
Mentre in terre lontane
con la croce
qualche santo solitario benedice
il fresco profumo delle cose.