Il Regno dei cieli

5 comments


Il Regno dei cieli è simile a un tesoro nascosto in un campo ( Mt 13,44).
Il Regno dei cieli è simile ad un uomo che ha seminato un buon grano (Mt 13,31)
Il Regno dei cieli è simile ad una rete gettata nel mare (Mt 13,47).
Il Regno dei cieli è simile ad un padrone che esce nella piazza a prendere lavoratori (Mt 19,35)
Il Regno dei cieli è simile ad un banchetto (Mt 22,2)


In questa stupenda immagine del Regno c'è tutto.
C'è la vita con il suo dramma, c'è l'incontro, c'è il divenire, c'è il maturare delle responsabilità, c'è il castigo e la ricompensa, c'è la speranza e c'è l'amore.
Gesù ne riparla nelle Beatitudini.
Tutti noi vediamo in quel Regno la pace, la gioia e la pienezza.
Certo che, viste così, le cose sono facili e viene persino voglia di essere contenti. Ma poi si sente dire:"Perchè il dolore, perchè la sofferenza, perchè la morte?
Il cielo che per un momento appariva chiaro, ecco che si oscura.
Nubi appaiono all'orizzonte di noi uomini poveri, deboli e pieni di paura.
Non so dire...mi resta il silenzio. Chi sono io per rispondere a tutti gli ammalati, specie se bambini, a chi perde la speranza nella vita in un secondo per un cancro o per un incidente stradale.
Ho appena superato i settant'anni, l'età in cui il salmo dice che sei giunto al termine.
Ecco: posso dire che la grande fortuna che la vita mi ha fatto incontrare è stata quella di aver incontrato Dio.
Sì, lo dico nello Spirito di verità: Credo in Dio perchè ho imparato a conoscerlo.
Lui è la mia forza, in Lui ho posto la mia fiducia. Davanti alle prove, quelle che segnano Gli ho sempre detto: "Sia fatta la Tua volontà"! E l'ha fatta. Contro tutte le mie preghiere, le mie speranze. Ma poi mi è stato vicino. Non mi ha lascitato sola. Poi, mi spiegherà ciò che ora non riesco a capire.
Un Padre non abbandona un figlio.
Un amico non lascia solo l'amico.
E Lui è Padre ed Amico.
Se c'è il dolore, se c'è la morte, Lui lo trasforma in luce, in liberazione, in beatitudine.
Saperlo pregare quando si è nella sofferenza è CREDERE IN DIO.

Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

5 commenti:

  1. lucianadal17/02/11, 20:05

    Dani: tu sei un'amica, ma io sono proprio poca cosa! Grazie.

    RispondiElimina
  2. lucianadal18/02/11, 13:38

    Dani: Bellissimo e prezioso!Grazie un bacione

    RispondiElimina
  3. lucianadal18/02/11, 14:32

    Carlo e Rosella mi mancate! Carlo dimmi almeno ciao!!!

    RispondiElimina
  4. CIAOOO!

    Con tutto il cuore, con grande affetto, con tanta stima,
    a te, carissima Lucia, a Dani, ad Antonietta, a Riccardo:
    i magnifici quattro!

    Grazie!

    Carlo
    (e un saluto da Rosella, al lavoro fino alle 22:00).

    RispondiElimina
  5. lucianadal19/02/11, 11:30

    Carlo un abbraccio e l'augurio di una serena domenica!

    RispondiElimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...