Zaccheo (Prego di G. Sacino)

4 comments
Zaccheo


O Dio, amante della vita, tutto è segno di Te,
della Tua sapienza, della Tua bellezza, della Tua bontà.
In tanta divina prodigalità,
in questa luce che mi innonda ogni giorno
o nel fresco della notte,
nel fiore che profuma o nelle stelle che illuminano
c'è la tentazione più forte:
credersi padroni dell'universo e dimenticarsi
di Te il Creatore.
Liberaci da questa follia già tanto diffusa;
follia che, dimenticandoTi,
fa dell'universo la pattumiera dei nostri egoismi.
Ma liberaci di più dalla tentazione di mettere
insieme la fede e il furto;
l'ingiustizia sociale e la preghiera;
Te e la ricchezza.
Non permettere che ci dimentichiamo
che se Tu cerchi tutti i Zaccheo del mondo
e Ti siedi a mensa con loro
per donare perdono e salvezza,
è anche vero che mentre Tu entri,
esce l'ingiustizia e nasce la condivisione con chi non ha
perchè è impossibile accoglierTi nel cuore
e non vederTi nei poveri, vera e vivente icona di Te.
Solo così a Te che ci ami,
potremo dare la gioia di vedere
che anche noi Ti amiamo. Amen.

 

Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

4 commenti:



  1. Bellissima.
    Profonda.
    Una preghiera stupenda.
    E che ci tocca da vicino...
    Verremo ancora a leggerla e a meditarla.
    Grazie.

    Rosella e Carlo.

    RispondiElimina

  2. Una rilettura che offre spunti di meditazione,
    alimento per la nostra spiritualità, che per noi
    consiste in vivere rapporti di umanità e fraternità
    verso chi ci è prossimo, nel cammino quotidiano.
    ---
    Un cordiale saluto.

    Rosella e Carlo
    con Bruna e Giovanni
    (e poi Pasquale)

    RispondiElimina
  3. paracchini31/10/10, 20:47

    Ciao Lucia, grazie della giornata anche a te.
    Anche a te, uniti nell'acqua.

    RispondiElimina
  4. lucianadal01/11/10, 09:37

    Per Riccardo: E' Lui che ci ha fatti incontrare. E' Lui che guida i nostri passi verso chi ci arricchisce con la sua semplicità e la sua umanità.
    Per Carlo e Rosella un abbraccio e un augurio per queste giornate ricche di spiritualità siano trascorse in letizia.

    RispondiElimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o