La nostalgia

sabato 22 aprile 2017

Non posso ricordare. Ma quei momenti
puri dureranno in me come
in fondo a un vaso troppo pieno.
Non penso a Te, ma sono per amore Tuo
e questo mi dà forza.
Non Ti invento nei luoghi 
                                          L'immagine può contenere: una o più persone, persone sedute, bambino e spazio all'aperto

che adesso senza te non hanno senso.
Il tuo non esserci
è già caldo di te, ed è più vero,
più del tuo mancarmi. La nostalgia
spesso non distingue. Perchè
cercare allora se il tuo influsso
già sento su di me lieve
come un raggio di luna alla finestra.
(E.M. Rilke)

tempo di primavera tempo di aprile

giovedì 20 aprile 2017

Si è annunciata lentamente, ma oggi si è proprio insediata!

Esco, sul balcone alle prime ore del giorno: dal fogliame scuro delle piante l'aria rabbrividisce, si allontana, si dirada: in cielo color perla rivela il profilo delle cose e delle case, ho dei brividi ma resto nel silenzio di questa luce quasi lunare del giorno nuovo che mi abbraccia.
 Nel Cielo il giorno avanza lento e piano piano ogni ombra si fa luce. Ogni macchia prende colore.
Le braccia lunghe degli alberi che un'ora fa, erano ancora neri
Risultati immagini per immagini particolari di alberi che innalzano al cielo i loro rami nudi


ora alle prime luci mi accorgo che sono ricoperti da teneri germogli.
Risultati immagini per immagini particolari di alberi con rami ricoperti da tenere foglie


Una nuova nascita!


Risultati immagini per Immagini la natura con i suoi colori, campi con papaveri e fiordalisi e margherite
Questi colori, che ora vedo nitidi, ho cercato di imprimerli nel cuore e farne oggetto di meditazione oltre alla contemplazione di queste prime ore.
Un amico con la passione per la fotografia, ora molto meno passione e più professionalità .......mi ha chiesto di immaginarmi come sarebbe stato il mondo senza i colori. Non ho pensato a un mondo grigio, perchè anche il grigio è un colore, aristocratico, raffinato, intendeva proprio senza colori, ma non sono proprio riuscita ad immaginarlo tanto è lontano dalla mia immagine di bellezza. Ho capito però cosa intendeva Paolo, quando , dopo un viaggio in Ungheria ai tempi dell'invasione, mi diceva:


Risultati immagini per Immagini la natura con i suoi colori, campi con papaveri e fiordalisi e margherite
"E' tutto grigio, anche il cielo. I passanti anche loro grigi nelle loro facce grigie dove non riesci a strappare un sorriso!".


Risultati immagini per Immagini la natura con i suoi colori, campi con papaveri e fiordalisi e margherite
Ho allora incominciato a cercare il bandolo della mia matassa fatta di tanti colori presi dall'arcobaleno. Ed ecco rivelarsi il verde dei prati, il giallo delle messi, il viola del mare tempestoso e il rosso delle nuvole al tramonto.
E' l'arcobaleno che Dio, posandolo in Cielo per regalarci il grande ponte che unisce gli uomini e che è il simbolo della nuova alleanza e' da lui che rubiamo tutti quei colori! 
Risultati immagini per arcobaleno ponte di pace immagini belle


Nostro Dio, Ti ringrazio per questa bellezza che ci hai regalato e che mi stupisce sempre mentre penso con tristezza a chi "cieco" non ne può godere.
Ieri inaspettatamente è arrivato il vento che facendosi beffe dei miei pensieri e dei miei fiori ha strappato tutte le foglie alle mie rose. Quattro vasi, stavano mettendo i primi boccioli ora, appena il sole riprenderà il suo posto nell'azzurro....si riprenderanno anche loro....spero.
Risultati immagini per Immagini la natura con i suoi colori, campi con papaveri e fiordalisi e margherite
Ieri ho guardato le immagini di un film di cui non ricordo il titolo, ricordo che i due che cercavano di ritrovare l'amore vissuto e scordato, e lui ha portato lei su di una barca, quasi una canoa,  e sono finiti in mezzo ad un mare di anatre bianche, completamente circondati da questo bianco di vita......già bellezza!

E allora Signore perchè non ringraziarTi per i miei due gatti rossi con sfumature bianche sotto la gola, che mi creano a volte dei disastri, ma, e Tu lo sai, quanta gioia e quanti sorrisi mi regalano quando mi camminano al fianco per indicarmi la strada delle loro ciotole perchè hanno fame!

San Francesco ha composto il Cantico delle Creature penso lo abbia fatto proprio per ringraziarTi dei colori del sole, della luna, dell'acqua che pare non abbia colore, ma lo ruba a ciò che bagna nel suo scorrere e poi il fuoco guizzante che con il rosso e il giallo illumina le cose e la case.
Signore, io che non sono Francesco, e oggi sono anche un po' triste, Ti prego, stammi davanti, per liberarmi la strada dai sassi della vita, affinchè io giunga stasera, sulla traccia dei Tuoi passi.
E quando entrerò nel lettone per sfuggire ai pensieri tristi, cercami, sarò nel cavo della Tua mano!.
Risultati immagini per immagini di acqua cristallina che scorre


poi d'un tratto.. s'alza il vento....
Si è proprio arrivato piegando steli e rami e strappando tegole e ciò che trovava nel suo percorso furioso, prepotente....


Risultati immagini per immagini particolari alberi inclinati dal venti 

Un prepotente


Non ho riguardi, non conosco regole:
entro dove mi pare
senza chieder permesso,
e se gusto ci piglio,
scuoto, rovescio, sibilo, scompiglio.
Sicuro! E di te pur, ragazzo mio,
anche se sei monello,
me la rido: t’investo,
ti spingo, e se mi frulla,
di colpo, trac, ti porto via il cappello.
Tanto, chi mai mi prende o mi trattiene?
Amo gli spazi liberi,
e, a chi s’oppone, grido,
sfidandoli al cimento:
“Fatti più in là che passa il signor vento!”. (Domenico Mantellini)


Vento,
che gonfi le vele
spazza questo cielo
di nuvole nere
e rendimi l'azzurro in cui
mi perdo.
Vento,
respiro del giorno
sei tu che rubi il sorriso,
che sferzi le guance dei bimbi,
e sollevi le gonne alle fanciulle
dal piede leggero?
Vento,
che nell'ora del Vespro
regali a noi il suono
di mille campane
e ci inviti
alla preghiera,
riposati,
lascia che oggi, sia solo
il sole a brillare.
(Lucia)


E' Pasqua! Cristo è risorto!

domenica 16 aprile 2017



Risultati immagini per Immagini belle particolari - quadri  Cristo resuscitato

Cristo risusciti in tutti i cuori, Cristo si celebri, Cristo s'adori.
GLORIA AL SIGNOR!

Cantate al Risorto con gioia





Dio parla a ciascuno solamente prima ch'egli sia creato,
poi va con lui silente nella notte.
Ma le parole, quelle prima dell'inizio di ciascuno,
le parole, come nubi, sono queste:
 
Sospinto dal tuo intendere,
va' fino al limite del tuo anelare;
dai a me una veste.
 
Dietro alle cose come incendio, fatti grande,
sicchè le loro ombre, diffuse,
coprano sempre me completamente.
 
Lascia che tutto ti accada: bellezza e terrore.
Si deve sempre andare: nessun sentire è mai troppo lontano.
Non lasciare che da me tu sia diviso.
Vicina è la terra,
che vita è chiamata.
La riconoscerai
dalla sua solennità.
 
A me da' la tua mano. (Rilke)

Così.: pensieri sulla Settimana Santa

venerdì 14 aprile 2017



Avrei voluto meditare tanti momenti della Via della Croce, ma il tempo è tiranno! In questa settimana ci sono molte celebrazioni a cui voglio, debbo,desidero con tutta me stessa, partecipare, in Chiesa.

Mentre uscivano dal pretorio,
incontrarono un uomo di Cirene chiamato Simone, e lo costrinsero ad 
aiutare Gesù, portandoGli la Croce per un tratto di strada.



Immagine correlata

Sei caduto Gesù, la Croce quando siamo 
molto provati, pesa.
Hanno dato la Tua Croce a Simone di Cirene.
Pensavano che non riuscissi ad arrivare alla vetta?
Qualcuno ha avuto un pentimento
ma  è stato solo  un attimo.

C'è Tua Madre che Ti segue e non Ti perde di vista nemmeno per un attimo.
Così strazia il Suo cuore e il Tuo non regge al Suo martirio.
Vorresti che le ritornassero in mente 
le parole
del Vecchio Simeone, là nel Tempio:
"Egli è qui per la rovina e la risurrezione di molti in Israele
segno di contraddizione perchè siano svelati i pensieri di molti cuori.
E anche a Te una spada trafiggerà l'anima".

Risultati immagini per immagini Maria e il vecchio simeone

Pietro Ti ha già rinnegato.
Risultati immagini per immagini particolari pietro rinnega cristo

Come è solo l'uomo. Anche Tu, nostro Cristo, Ti senti solo?. Ti senti abbandonato?
Anche l'uomo nel dolore, cerca Dio, Lo prega e aspetta la risposta, ma, troppo distratto, per sentirla, pensa di essere deserto e abbandonato.
Anche a me succede di invocare l'aiuto di
Dio, penso proprio di avere fede in Lui.
Per questo sono certa che l'aiuto verrà, con i Suoi tempi e con i Suoi disegni  ma verrà!Sono certa.


Risultati immagini per Immagini particolari : Gesù cade sotto la Croce - Il Cireneo
Rialzati, Gesù,Ti prego. Continua il cammino!
Conoscerai la morte. 
La conoscerai come la conoscono gli uomini.
Tre giorni durerà per Te.
poi la vita Ti richiamerà a sè
e avrà vittoria. 
E' stato previsto fin dal Principio.
Risultati immagini per Via Crucis: lo seguiva una gran folla immagini particolari

Lo seguiva una grande folla di popolo
e di donne che si battevano il petto e facevano lamenti su di Lui.
Ma Gesù, voltandosi verso le donne, disse:
"Figlie di Gerusalemme, non piangete su di me, 
ma piangete su voi stesse e sui vostri figli.
Perchè se trattano così il legno verde,
che avverrà del legno secco?". (Luca 23,27.28.31)

Immagine correlata
Capiremo più tardi,  quanto sia stata preziosa 
la Tua presenza sulla terra!
E' bella la terra, che è stata donata agli uomini
e alle altre creature del pianeta!
Ma Tu non sei di questo mondo.
Eppure l'hai teneramente amata e ora quest'amore Ti si ritorce contro.

Donne non è su di Lui che dobbiamo piangere! Ci ha detto.
ma sui nostri figli e su di noi stesse!
La terra su cui poggiamo i nostri piedi
e le nostre speranze, è divenuta un luogo di dolore.
Risultati immagini per Via Crucis Gesù incontra le pie donne immagini particolari

Ti ameremo per questo Tuo sacrificio 
perchè è attraverso questo amore che ci assolverai.
E piango anch'io, Signore, vedo i miei fratelli
che, per la cattiveria di altri, rifaranno questa via,
nei secoli, nei millenni.

Risultati immagini per immagini belle soldato con bambina

Ecco, sei caduto altre due volte.
Con fatica, con dolore, con la forza di un grande Mistero
sei arrivato alla vetta.
Ti afferrano, impietosi, 
Ti alzano alla Croce già pronta sulla collina


Risultati immagini per Inchiodano le mani e i piedi della croce immagine particolari

Nostro Cristo, 
Ti vedo, 
Sento, il Tuo soffrire
mentre Ti inchiodano le mani e i piedi.....


Risultati immagini per Cristo muore in croce immagine particolari Qui termina veramente il cammino.
Il debito dell'iniquità è pagato all'iniquità.
Dio Padre conosce questo Mistero. Lui solo.

Risultati immagini per gesù in croce e ai suoi piedi la madre e l'apostolo Giovanni
Dove sono i fedeli di Gesù? Pochi sono rimasti sul colle.
Lo sgomento e la paura hanno fatto il vuoto.
Tre donne sono presso la Croce: Sono Maria Sua Madre,Maria di Cleofa, Maria di Magdala.
Dall'alto della croce Gesù guarda sua madre distrutta dal dolore, dice:
"donna ecco tuo figlio" e indica Giovanni.
e poi voltandosi al discepolo: "ecco tua madre, abbi cura di lei".
Si stringono legami tra creature
nel segno dell'amore di Gesù
mentre il mondo di prima va in rovina.
Gesù ha sete, Gli portano alle labbra una spugna imbevuta d'aceto."Perchè Padre mi hai abbandonato?"
E' il suo ultimo grido umano.
E' da uomo l'ultimo pensiero del Figlio dell'uomo sulla terra.

Consummatum est

Gesù è morto.
Il cielo si oscura, l'aria si ottenebra.
Un boato immane, un sussulto spaventoso, il terremoto scuote e squarcia la terra.
Inizia un pomeriggio più angoscioso che mai sia stato al mondo.


Risultati immagini per Immagini particolari - gesù muore e il cielo si oscura

La sera un discepolo nascosto e ricco, Giuseppe D'Arimatea si fa avanti e chiede a Pilato il corpo di Gesù. Pilato lo concede.

Deposto dalla croce, avvolto in un lenzuolo è sepolto nella tomba
che Giuseppe si era fatto scavare nella roccia.


Risultati immagini per Immagini particolari Gesù deposto nel sepolcro

Un masso viene fatto rotolare subito a chiudere l'ingresso.
Tutto in fretta, prima che la Parasceve finisca e il sabato cominci.



Risultati immagini per Immagini fiore della passione

Domani rispetterò il silenzio.
Domani sarà preghiera. 
Pregherò per le persone che si stanno avvicinando al Cielo.
Per le persone sole.
Per chi soffre nell'anima
e nel corpo.
Per tutti coloro che non credono al Mistero.
e anche per tutti gli altri...

Dal sepolcro la vita è deflagrata.
La morte ha perduto il suo agone.
Comincia un'era nuova:
L'uomo riconciliato nella nuova alleanza sancita dal Tuo sangue
ha dinanzi a sè la vita.
Difficile tenersi in quel cammino.
La porta del Tuo Regno è stretta.
Il Tuo amore è stato infinitamente grande.
Noi con amore Ti chiediamo Amore.


Risultati immagini per immagini particolari: Persona che prega in solitudine


mercoledì della settimana Santa

mercoledì 12 aprile 2017



Risultati immagini per Immagini  la salita al Calvario -.. La croce di Cristo coperta da fiori


Sto scrivendo a zig-zag. La prima meditazione è stata per spiegare la Misericordia di Cristo: il perdono.

Ora una seconda meditazione: 
"Disprezzato e reietto dagli uomini, uomo dei dolori
che non conosce il patire" (Is. 53,2-3)

Non ha bellezza, nè aspetto suggestivo il sacrificio. 
Il sacrificio è Cristo che patisce e muore.
Egli è il significato della nostra vita, perciò deve incidere nel presente.

"Salmo 23,3-6)
Chi salirà il monte del Signore?
chi starà nel suo luogo santo?
Chi ha mani innocenti e cuore puro,
chi non pronunzia menzogna,
chi non giura a danno del prossimo.
Egli otterà benedizione dal Signore,
giustizia da Dio sua salvezza.
Ecco la generazione che lo cerca,
che cerca il tuo volto Dio di Giacobbe."

Mentre camminava in quella trista processione
Veronica Gli si avvicinò con un panno umido
che Gli diede sollievo!
Grazie Veronica, per quel gesto di carità
che ha inciso il presente, un presente amato.
"Il tuo nome nacque da ciò che fissavi".
E ti regalò il Suo volto.

Tre volte è caduto, Cristo.
Qualche braccia lo ha aiutato a rialzarsi.
Tra la folla c'era Sua Madre.
c'erano uomini e donne di cuore che l'accompagnavano:
e molti altri addolorati.
Erano gli stessi che Lo hanno ascoltato proclamare le Beatitudini?
Alcuni un giorno capiranno
ma Lui sarà morto e risorto.
Lo sarà anche per coloro che saranno
rimasti chiusi nell'ottusità.


In Cristo non c'era nulla che facesse opposizione all'amore. Egli visse ogni istante della Sua esistenza in abbandono senza riserve all'Amore divino. 
Facendosi uomo, ha preso su di sè il fardello del peccato umano, abbracciandolo con il Suo amore misericordioso e nascondendolo nella Sua anima.

"Signore Gesù che per la salvezza di tutti gli uomini hai steso le Tue braccia sulla Croce, accogli l'offerta delle nostre azioni e fa' che tutta la nostra vita sia segno e testimonianza della Tua redenzione. Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli. Amen"


Miserere nostri Domine!
Miserere nostri.



Risultati immagini per Immagini  la salita al Calvario -.. La croce di Cristo coperta da fiori



Martedì della Settimana Santa

martedì 11 aprile 2017


Risultati immagini per Immagini . La croce di Cristo coperta da fiori

I miei post avranno per tema, giorno dopo giorno,  la Strada della Croce di Gesù, mentre saliva al Calvario..

1° Momento:
Gesù disse: " Padre perdonali, perchè non sanno quello che fanno". (Lc 23,33-44)

La prima parola fu per i Suoi nemici: dalla Croce non venne un'invettiva, una maledizione, un'imprecazione nè un rimprovero. Solo una preghiera di perdono: "Perdonali, perchè non sanno quello che fanno..."

La Croce di Cristo è l'esplosione della coscienza del male.
Noi entriamo in rapporto con Cristo per la coscienza che abbiamo del peccato.
Oggi si attua, la  caduta senza fine: abbiamo perso il senso del peccato.
In noi c'è una nuova assenza,  il peccato.
Non soffriamo per il rimorso di un atto compiuto, siamo divenuti scettici verso la storia che viviamo.

Chi invece questa coscienza ancora ce l'ha, sperimenta anche il senso della liberazione, dopo il pentimento.

Nella vita di alcune persone esiste un inciampo: Non sanno perdonare e non ammettono di essere perdonati. 
Per un credente è un inciampo grave: per lui non c'è colpa che non possa essere sollevata  da Dio.  
Il pentimento è un progetto che riguarda il futuro, più che il rammarico rivolto al passato.

Il perdono non riguarda l'emozione, ma la volontà: "Dammi la forza, Signore, di farlo." E non si perdona perchè migliori, si perdona perchè siamo figli del Padre e a Lui vogliamo somigliare.

E  Cristo, mentre soffriva, ha pregato, insegnandoci: Perdonali Padre.!

- Perdonaci, Signore, quando non ci sforziamo di trattare come noi vorremmo essere trattati.

- Perdonaci, Signore, perchè non riusciamo a dimenticare gli sgarbi, le provocazioni, le offese che riceviamo.

- Perdonaci, Signore, perchè invece di perdonare le colpe altrui, siamo sempre pronti a ricordarle
e a rinfacciarle al momento opportuno.

Preghiamo: Signore Gesù, Signore crocifisso, dall'alto della Croce Tu ci insegni a perdonare, a perdonare tutti e sempre, a costo di passare per deboli e stupidi agli occhi del mondo.

Donaci la forza del Tuo amore affinchè possiamo trasmettere quel perdono illimitato che riceviamo da Te.

Amen-


Risultati immagini per Immagini . La croce di Cristo coperta da fiori

"Passiflora o il fiore della Passione